Logo www.marchetti.ws Logo www.marchetti.ws

Avatar - marchetti.ws Mostra artistica, tema donna
si parte…

Titolo: Specchio di Venere - cm. 100x100x6 materico tecnica mista
Album: Mostra Donna 2012
Titolo: Specchio di Venere - cm. 100x100x6 materico tecnica mista

News n. 31: ITA Con l'ultimo quadro realizzato, Il Silenzio di Cartone, pochi giorni fa mi sono reso conto di essere arrivato in fondo, le mie ultime fatiche artistiche, dopo un anno intero, vengono finalmente alla luce in questo freddo Dicembre. Un'ultima spatolata ed è finito, eccolo qua: ha inizio il progetto Profumo di Donna ♀ 2012.
Una raccolta di venti pezzi di varie dimensioni e tipi; sulla passione, sull'amore, sui dolori, sulla pazzia, sui sogni, sulle sofferenze, sulle gioie: delle donne. Il tema è donna, perché donna è senza confini.
Le opere sono prevalentemente fatte a spatola con colori a olio, ma ci sarà spazio per qualche soggetto a pennello, altri in materico e qualche piccola sculturina di legno e ferro.
Da oggi, ogni settimana, tirerò fuori dal cilindro una foto e la metterò qui, fino alla mostra vera e propria che sarà a breve. Il primo che vi propongo è "Lo specchio di Venere", materico, emozionale, sensuale.

** Dal 8 al 17 Marzo, presso la Biblioteca di Cameri, è possibile ammirare in mostra collettiva l'opera "La paura del ritorno" (immagine a piè pagina).

** La mostra d'arte personale intitolata "Profumo di Donna" si svolgerà nei giorni 2-3-8-9-10 Giugno 2012 presso il centro culturale la Riseria di Novara. A breve maggiori dettagli.

Il silenzio di cartone


Ma queste due righe mi servivano per introdurre un tema importante, molto importante: il Tibet. Che c'entra? Ve lo spiego.
Un giorno, dopo una chiacchierata con l'amico Claudio Cardelli, Presidente dell'Associazione Italia-Tibet, dove si discuteva sul come trovare un nuovo modo per sostenere le innumerevoli iniziative dell'associazione, mi imbattei in una scatola di cartone tanto familiare a noi occidentali sulla quale, troneggiava: MADE IN CHINA. L'idea mi cadde dal cielo e preso d'impeto realizzai l'opera che sono a mostrarvi.
Una scatola di cartone con scritto Made in China, simbolo della spazzatura con cui il potente impero ha invaso il mondo; una giovane donna tibetana senza bocca, simbolo del silenzio nel quale sono costretti; una sola scritta "Tibet is Not Free", simbolo della realtà in cui quel popolo vive da sessant'anni.

Il quadro è stato immediatamente donato all'Associazione Italia-Tibet, seguirà i loro appuntamenti nei quali avrete la possibilità di ammirarlo e chissà, magari fare la vostra proposta. Infatti verrà messo all'asta e venduto al miglior offerente: Italia-Tibet utilizzerà l'intero ricavato per sostenere le sue iniziative sanitario-scolastiche. Seguite gli appuntamenti, ammiratelo e fate la vostra offerta entro metà Marzo quando verrà ufficializzato il risultato. Per maggiori informazioni vi invito a visitare il sito dell'Associazione Italia-Tibet / www.italiatibet.org
• Dal 21 al 28 Gennaio 2012, una riproduzione stampata, è esposta nel Centro Congressi Giovanni XIII a Bergamo durante il Orobie Film Festival.
• Dal 11 al 12 Febbraio 2012 potrete ammirare l'opera a Rimini, presso l’Hotel Biancamano, in occasione dell’Assemblea dei Soci dell’Associazione Italia-Tibet.

Vi invito a tornare su questo sito, oppure sul mio profilo Facebbok, dove troverete le nuove foto e le nuove date.
A presto, Simone ;¬)


Questa pagina è stata letta 1113 volte